Visita al museo

Nel quadro delle attività organizzate dall’AUGUSTUS KROTON (Protezione civile), anche alla visita al museo realizzata nella mattinata di Mercoledì 8 maggio, per l’Istituto Alberghiero e Servizi Commerciali di Botricello, ha visto impegnati alcuni volontari, i quali hanno coinvolto un gruppo di studenti delle classi terze e quarte, accompagnate dal Prof. Francesco Bruno, presente nella duplice veste sia di insegnante che di Volontario dell’AUGUSTUS KROTON.

Gli studenti hanno di ammirare il materiale archeologico ed i reperti esposti, grazie alla disponibilità del Direttore del Museo Dott. Gregorio Aversa e dei collaboratori del Museo, che hanno illustrato, attraverso un percorso storico, i periodi più importanti delle fasi di sviluppo delle popolazioni presenti nel territorio Crotone.

Per gli studenti in visita, per il progetto PON, su Economia e Beni Culturali, è stata anche l’occasione per vedere da vicino alcuni reperti provenienti dalle campagne di scavo realizzate nel territorio di Botricello.

A rappresentare l’AUGUSTUS KROTON erano lì ad accoglierli, gli Archh. Luigi Manfredi e Davide Ceraudo, volontari della squadra specializzata nella “tutela e della salvaguardia dei beni culturali”, che hanno brevemente illustrato, ai ragazzi, le attività svolte dall’associazione, che sin dalla costituzione, si è caratterizzata verso questo importante aspetto, una delle poche novità negli ultimi anni, nel volontariato di protezione civile.

In questo particolare contesto, l’AUGUSTUS KROTON, collabora con i comuni e con enti ed istituzioni locali, per il coordinamento e l’organizzazione di attività di supporto di protezione e prevenzione dei rischi nei centri storici, nei nuclei urbani, organizza attività di simulazione sui comportamenti in caso di  rischio, in presenza di eventi atmosferici, incendi, disastri e di tutti quei rischi prevedibili o imprevedibili che possono verificarsi sul territorio sia per eventi naturali o per causa accidentali provocate dall’uomo, ma anche di supporto ai servizi per il controllo del territorio.

Gli studenti interessati, per eventuali approfondimenti, sono stati invitati a visionare online le pagine del sito e la pagina facebook, dove una serie di articoli potranno ulteriormente chiarire e raccontare l’attività svolte sino ad oggi portsta avanti dall’AUGUSTUS KROTON.

Alla fine della visita, ad ognuno degli studenti, è stato consegnato del materiale consistente in una guida sull’archeologia del territorio di Crotone ed una mappa con l’individuazione dei siti archeologici più importanti, gentilmente messe a disposizione dallo stesso museo Archeologico.

L’AUGUSTUS KROTON, sarà presto presente con una sua rappresentanza a Gangi (PA) dove sarà organizzato un importante evento nazionale formativo e di esercitazione. I principali Patner saranno oltre “PROTEGGERE INSIEME”, unica associazione in Italia registrata nella “protezione civile settore volontariato” della “tutela e salvaguardia dei beni culturali”, anche  il Comitato nazionale di  AUGUSTUS sua affiliata, che nella settimana fra il 13 e il 18 maggio, saranno impegnata assieme a centinaia di volontari in attività formative e di recupero di beni culturali.

Quello della tutela e della salvaguardia dei beni culturali, per la protezione civile, è un settore nato  per intervenire in attività di supporto per il recupero dei beni culturali, che in occasione di eventi distruttivi come i terremoti, le alluvioni ed i dissesti idrogeologici, laddove purtroppo si registrano spesso ingenti danni al patrimonio culturale, artistico, architettonico, situazioni i cui molti  oggetti, arredi, opere d’arte, libri antichi, sono andati persi e mai più recuperati, cancellando per sempre documenti importanti e testimonianze del passato.

Va ricordato che, anche a Crotone, è stato organizzato, un corso di formazione per gli addetti alla “Tutela e alla Salvaguardia dei beni Culturali”, che col patrocinio del Comune di Crotone e l’organizzazione di AUGUSTUS KROTON e PROTEGGERE INSIEME dove oltre all’aspetto formativo i partecipanti sono stati coinvolti in un’esercitazione di recupero di oggetti sacri e artistici nella Chiesa dell’Immacolata di Crotone.

Inoltre, AUGUSTUS KROTON, sta avviando una serie di attività, con le varie realtà locali, associative e gli ordini professionali indirizzate a promuovere, formare, divulgare e sensibilizzare verso la conoscenza e la salvaguardia del patrimonio culturale presente nel territorio di Crotone e provincia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...