Augustus Kroton, al Liceo scientifico Filolao di Crotone

Nel quadro delle attività previste per il Progetto “Le pietre che narrano… la Conoscenza Itinerante”, La Scuola incontra il Territorio (Progetto esecutivo della geo‐camminata Crotone‐Capo Colonna: attività parallele per gruppi di lavoro).
Nel pomeriggio di Mercoledì 19 febbraio 2020, una ventina di studenti del liceo Scientifico Filolao di Crotone ha accolto le associazioni che hanno partecipato all’evento, con loro il Dirigente Scolastico, Dott. Giovanni Aiello, che con i saluti istituzionali, ha introdotto ai lavori, in cui ogni associazione ha coinvolto gli studenti in attività di esercitazione. L’evento realizzato, sul progetto coordinato dal Dott. Geologo Anton Giulio Cosentino, referente e formatore per le attività di protezione civile “Io non rischio”. Grazie alle associazioni partecipanti, sono stati allestiti degli stand espositivi, in cui è stato possibile illustrare agli studenti, le attività ed i ser

vizi offerti. Per il Comune di Crotone, l’Ing. Francesco Ciccopiedi, Responsabile Ufficio Protezione Civile e l’Ing. Francesco Pascuzzi, Vice Comandante del Comando Vigili del Fuoco di Crotone, hanno illustrato il piano di Protezione civile; l’INGV ha curato Installazione stazione sismica e demo laser scanner, rappresentata dall’Ing. Antonio Costanzo, e dal Dott. Piero Del Gaudio, ricercatori Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Rende; per il museo Archeologico di Crotone il Direttore del Museo Dott. Gregorio Aversa, per l’ARPACAL di Crotone il Dott. Emilio Cellini, che ha spiegato su come ispezionare i fondali con l’utilizzo del ROV (Remotely Operated Vehicle), per la Capitaneria di Porto di Crotone l’Ufficiale T.V. Gio

vanni Paolo ARCANGELI, sulla sicurezza in mare ed, infine, alcuni rudimenti di navigazione illustrati da Alessandro Giungato del Club Velico Crotone.
Le associazioni di protezione civile, Prociv, Misericordie e Crocerossa, oltre che allestire delle postazioni, hanno fatto delle dimostrazioni pratiche sull’uso del BLSD, e sul montaggio delle Tende, mentre l’Augustus Kroton con l’intervento dell’Arch. Luigi Manfredi, coadiuvato dai volontari, Oscar Milano, Davide Ceraudo 
e Ivano D’Ambrosio, ha illustrato gli Interventi di recupero post‐sisma dei beni archeologici, e gli aspetti relativi agli interventi di Tutela e salvaguardia dei BB.CC., controllo del territorio e informazione/formazione per la prevenzione dei rischi in caso di eventi calamitosi;

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...